Cinema Illustrazione (Mar 1939)

Record Details:

Something wrong or inaccurate about this page? Let us Know!

Thanks for helping us continually improve the quality of the Lantern search engine for all of our users! We have millions of scanned pages, so user reports are incredibly helpful for us to identify places where we can improve and update the metadata.

Please describe the issue below, and click "Submit" to send your comments to our team! If you'd prefer, you can also send us an email to mhdl@commarts.wisc.edu with your comments.




We use Optical Character Recognition (OCR) during our scanning and processing workflow to make the content of each page searchable. You can view the automatically generated text below as well as copy and paste individual pieces of text to quote in your own work.

Text recognition is never 100% accurate. Many parts of the scanned page may not be reflected in the OCR text output, including: images, page layout, certain fonts or handwriting.

na. «stella »? Una don. na fatale, una vamp? Nemmen per sogno, ‘Fu una bimba di diciott'anni che il papà, vedovo a trent'anni, ten. ne: lontano da Holljwood quanto potè. Non per nulla, il papà si chiamava. John E. Warder ed. era il grande boss, il padrone. della Warder Pictures, Prima, dunque, un ottimo convitto. in Svizzera, poi le i buone suore francesi, e l’ultimo toc: co in ‘un collegio inglese, scelto con cura. ; Quando gli ritornò la’ sua piccola Camelia, Cammy e Cam per gli in-. » timi, schietta, franca, semplice, naturale «ih tutto, anche nel color del capelli; delle ‘labbra, . degli occhi, John. E. ‘Warder rese grazie al cielo: ‘una ragazza che guarda la gente ih faccia a quel modo, non c'è Hollywood capaco di guastarla.. ‘ ‘A Camelia però Hollywood «piacque. Alla’ prima festa che .il papà diede ‘in. suo onore, con tutte le stello d'ambo i sessi. e. tutte le-per: sone’ famose nella mecca del cinema, lei si divertì come. una bimba’ al circo. equestre. E sì vide ben. chiara che le piaceva “molto Chris Leigh, il giovane, bello e. già famoso. règista; 6 poco meno ‘le piaceva Dark Cable, il; più. simpatico’ attore. di Hollywood, Ossia del mondo; © ò re mesi ‘dopo, fidanzata con Chris. Nel giardino, -ai piedi della, grande scalca © bianca, davanti a uno di quegli stupendi ‘ tranionti che si vedono in quel pae-. se.di bellezza; si scambiavano il pri mo (per lei) bacio vero. * —. Mia, mia per. sempre, -— le | sussurrava Chris, fano una’ dozzina fra: stelle, stellinè, stel; 1° le sul declino, aspiranti stélle ‘e stelle man-. cate a corngratularsi, nel magnifico salone ti‘° nascimento, . davan-. ti ai grandi finestroni Aperti. sopra un altro tramonto. in tricromia, ad ammirare l'abito da sposa, che l'avevano n=: dotta ‘a indossare, Cam cera. la figlia di Warder: eppure una domanda era sulle. lab. tondo per Dark; un po' cupo ma sempre lui, — Che dol “bra ‘o negli occhi ‘ di tutto; — Come haifatto? È bbiasno rimanere amici, Già: con quale Cam, va da #6, Vieni a. bere l'ulti. sposi. Maio lo so cos'è, per te; que: tatticà, (con. quale. mo cocktail da signorina?“ sto matrimonio.‘ t Nel bar tutto onici e éristalli: egli | «— Povera Tini linea di ‘condotta quella cata figlio» la semplice e-schietta, la negazione « di‘ Hollywood, appena sbarcata. si portava” via un ‘« primo, premio» come Chris?. "| “e Linéa di «condotta? —'.diceva fottavoce'Bunnie Davis: -—‘Cammy non. ne ha, di linea,,. Ò i * — Gli. voglio bene e lui. mi..vuol._ bene: ecco tutto, — diceva ‘Cam. : “Risata. generale: certe idee. a, Hol. ‘si-odono. sempre: S su lywood sono preistoriche. È ‘anche .;“—+ Ci ‘vuol ‘‘tantà “a ‘capirlo? Lei altrove: i «è la figlia: di. Warder, è Chris: vuole e nda dirigere: Don-Giovannii, il superfilm. nc “22. Eh, indorata così, la. sposerei 3A anch'io. quella bambola, Camelia impallidi,.. Questo diceva la gentel I suoi ospiti! Ma Chris era < to c'è speranza, La mia è che sarò mai possibile? Dark non. udiva. Fail tuo secondo. marito, Ti aspetterò ceva il bis del cockiail speciale, sempré, Ti amerò sempre. Dark ». ! i Ci ‘vediamo dopo, Dark. — E ; ‘Camelia andò: in ‘cerci di. Chris, >.d una: parola svà che cancellasse ‘quel sogno, quell'ingubo, | Non. poteva essere vero, i © fai i È lo’ trovò; Chris, in uh angolo appartato. Cingeva ‘con un.braccio la vita a ‘una. ragazza ‘dai capelli fulvi; la testa di lei glî posava sopra. una: spallà. tei Guai se.'ti. perdessi; caro. ; Ah,: come lo. vorrei poter. gri-.. ‘ordinò ‘due. « code “di: gallo: n secon. do la-sig ricetta particolare e complicata.. Mentre. alzavano!.i. bicchieri. parve a Cam di intraudire'.qualche parola clié. lè feco.tender l'orecchio “Non tutti.là: s'erario. accorti di lei € di:Dark} chi.sa quanti avevan: già passato la“mezza: dozzina di ;bicchieE .le, cose. splacovoli; inutile, eh? ‘Vuol dir tutto, forse. si ntrò. un fattorino con. uma ce sta .di rose superbe, scure e vellutate; è ‘un biglietto 1’ « Mia. piccola Cam, fin che .c'è fia ‘ AhI' poter «calp è sposalizio riuscì come doveva Ogni ‘cosa era chiara. Lei riuscire ‘a. Hollywood, e per la figlia «di. Warder, Camelia fece $ gli ‘onori di. .casa magnificamente. ‘Ogni: cosa procedè a dovere; l'abbraccio rituale ‘a' ‘tutti gli invitati, le carezze ‘non mono rituali e le risatinie' di gallina (gallina. bella ‘per lo più) delle invitate. Ml.primo ballo di "Cam fu, si capisce, per Chris. Il se-< raccontò ‘tutto adesso?. È mio marito ormai, «E Dark pronto! RASFOR dare ‘a ‘tutti, che cosa’ ser, tu, per “ me. Ti ho sempté. voluto bene, ;sai,.. — Non me lo dire ora; Ora che ti \vero?. Ho qui la. macchina. Si par ccia. mial: Tu sei ‘buona e‘ ragionevole: Lo vedi bene, ietto una. pianta. di palimizio, Camelia ‘sì. strappava -di. dos-. sole orchidee, le calpestava desse, cara; — la stessa preoccupa. re tuti a e’ tutti! A cominciare. da” ; : ila bam. bola,-era il trampolino, la pedana... |. Ma nor voleva svenire. Fuggire: oh, questo sì... Così la trovò: Dark, Gli * Date. Ma: che. fare, Se tu avessi ggio, .il‘modo ci. sa — Davwera? . ‘ atterravano @&. Tia'Juana. Egli ‘chia. È — Un: po" di: bené mi i .d mò un'auto. pubblica, == Dove ‘andiamo? ‘+ Da.un avvocato, cara, Vedrai, anche.a' quest'ora, “come telo faccio trottare. i _ vuoi: è te. Si. prende un asreo. Nel: Messico fra, dodici. ore ‘sei divorziata e.:ci sposiamo, : . HE c° Lo sguardo grigio di: Camelia scru“ tava il più simpatito: attore. «del mondo,. il sorriso “bonario .di quegli aechi suadenti. Ella sentiva ‘aricora sulle labbra l'ultimo ‘bacio -di Chris... Ma quella donna, quell'abbraccio,. : ; tjuell'abbandono, quelle: parole... disse Dark sulla via, = Ci sto, Darkl :— sibilo fra:i-— ‘a divertirsi. Al Casino, “cara, denti.: i * ‘Perché ‘mi guardi così? Vuoi for — E. allora « bisogna sorridere,” se,. — proseguì ridendo; —. che i caral . ‘ futuri giovani Cable facciano i ca_ Sorridere sempre, eh? :IÎ motmerieri per: mantenersi! all’universi «di > Hollywood, ‘Ridere voglio;: tà?.È una'cosa seria il matrimonio: anzi... e... non lo.sai? >. a ‘rn Braval Ti stai ‘facendo... ‘.. Camelia’ sorrise. appena; Chris le. parlava ben diverso: ‘=>. Alla roulette-le orepassarono. CaNon vorrei ‘che Hollywood ti pren ‘melia. a poco a ‘poco cia presa dai salti della. pallina sul disco, dal va; 4a vieni delle. poste, < delle vincite, | dei rastrelli..,In certi momenti riu; sciva:a ron pensare. È Fecero colazione all'alba ‘in ‘un cafè, ossia la: fece Dark, non :Camelia. “Dal grande specchio. vna spoSposa, | a ; e ‘© sa bismcovestita, pallida, abbattu-. Egli pilotò da ‘ maestro l'aeropla.ta;' con. gli: occhi ‘cerchiati. Ja: guar: no preso.a nolo. Ma fra le mille idee. dava: senza «riconoscerla; Bella, ta che turbinavano nel cervello: di Cam q SERE CI e c'era anche. questa: ‘scivolar fuori iccola: aula. ia: sentenza. di dalla ‘carlinga... Ma ‘ben. presto, mol rà pronta; Per il‘matrimo-: to. prima di: quarito ella: aspettava, omani ‘a ..mezzogiorno sarete. divorziata; seftora, .— ‘assicu zione di suo padre. © 3 otto ‘il cielo ingemmato. di stelle la. lunga torpedo * filiva,. Dark al:.volante, cin. abito. da seta. Camelia accanto, vestita: ancora da