Cinema Illustrazione (Mar 1939)

Record Details:

Something wrong or inaccurate about this page? Let us Know!

Thanks for helping us continually improve the quality of the Lantern search engine for all of our users! We have millions of scanned pages, so user reports are incredibly helpful for us to identify places where we can improve and update the metadata.

Please describe the issue below, and click "Submit" to send your comments to our team! If you'd prefer, you can also send us an email to mhdl@commarts.wisc.edu with your comments.




We use Optical Character Recognition (OCR) during our scanning and processing workflow to make the content of each page searchable. You can view the automatically generated text below as well as copy and paste individual pieces of text to quote in your own work.

Text recognition is never 100% accurate. Many parts of the scanned page may not be reflected in the OCR text output, including: images, page layout, certain fonts or handwriting.

inecitt CI dialento è Gormana. Paolieri in una scena: di "Traversata nori” 1) ‘am! ‘ago diretto da. danibino, (Foto Attualità di Cinecittà e Vagelli), ‘Anchise Brissi, l'operatore di “drandi Magazzini” dell'Era Film; mostri a Mi *leria Penovioh alcuni fotogrammi del Alm diratto da Camerini, A lavorezidie ai ‘’Moritevergine” delia Difna: ‘Film! l'Attiios Ivo togiata Campogalliani-discutono. il dettaglio di una-scéna, I eli amici si sono :meravigliati ‘del.mio’.ri‘torno. improvviso al.palcoscenico; i In realtà, non potréidire: «Sond «Fitornata ‘al teatro. perché il cinema mi ha dato': delle ‘delusi “niby, però o'è staz ta «une. frattura sentimentale tra «] me'ela macchina da: prosa che mi | ha cieciso. a ritor-. nare al palcosce all'Opera. di Budipest comé Lalleri:* : Ì unta, Ero ‘aricora una ‘ragaz: la -dopòun arino | Iéci. ina” È avete ; tetra. magiata, E . SE Dopo .il: primo. film ine ‘Teci altri e fu‘appunto:la ‘mia ‘attività cinemato: grafica di laggiù: che indusse il regi: 4{|sta-di:< Ballerine na scritturatmi per | " GA > a Laura Nuso! investe ottocentesca mentre | per la regia di Righelli, enel quale I" una ‘parte’ più impegnativa ber. que .lo stesso: film, Quanti -sogniliQuint Olivia Fribd, tornata al palcosaenico; sl truooa nel alio. camerino. Lei atenan viracoonta “perché ha lagoiato 41. cinema 6 come spera di tornarvi, In alto, una foto di Da Sloa, Può ‘essere. il. simbolo di una riostalgià, (Foto Bruni) , = [fon vocrio FARE 2° (LA DONNA FATALE. ‘dice Olivia veduta” “no “€L'Antenato », «Regina della Scala n; « Allegri; masnadieri'», « Eravamo sette, sorelle», « Luciano Serra pilota»; ma sapete tutte particine ‘che -in:fotido noi avevano nulla-ache' vedere “con il iniò temperamento e con'il miò carattere e‘che ‘minacciavano: di. rélegarmi in “un genere. che ‘nòn'è Îl mio ‘poiché, cosa stranissinia; invece di farmi, ballare 0: cantare, mi «facevano, recitare 1, Quello ‘che è peggio; ‘mi-davano ruoli di dorini fatale. Io..non son ‘una-dorna fatale. Ho: capelli” plativati sÌ.ma questo soltanto perché con la:]uce' déi-rifettori >. è delle lampade: fa un bellissimo; effet. ‘oduttori cinematogrifici italia ò‘stati; sempre ‘molto : gentili : Alino spesso offerto del: : mi n lm. ‘che stavano” pe im canitiere e “difatti mi "to. decorativo. Io' sono ‘una ragazza Ungherese ‘che ama:ile scampagnate. ‘ Fumorose, le “brigato allegre, .i. cibi con.iriolta paprika. e quando. devo i stare: appoggiata ‘ad' ‘uno stipo. con. vn lungo bocchino. fra le labbra, ine dossare vestiti; fatali, fare gli otchi’ languidi. mi senito a disagio come se ‘ca «in'mezzò alla strada.” senza «contare . clie nessuno crede. al‘mio fascino naliardo, € prima di:tutti; ja.» Quando mi fu assegnata la: parte ‘di un'americana milionaria nél' film « Luciano ‘Serra pilota », parte che iu un primo tempd era di unn certa” importanza, fui lusingate da ciò che mi si offriva, tuttavia chiesi timidamente al regista sc ‘non si poteva trasformare quella parte e far diventare la figlia del milionario americano,. magari la nipote di un musicista Ungherese, Il ‘regista, credendo che lo-.sacherzassi disse: Avete: qualche Fried. È i “nonno musicista in famiglia che ‘vo. ‘lete: commemorate?», «No», risposi ‘disperata; « ma'sento chè non riuscirò' mai Ad esserd una ricea ereditiera americana, neanche se dovessi eredi. tare un miliche di dellari.domani ». «E che cosa ne fareste di quel mi lionie di dollari? » mi chiese il regi. sta ridendo. «Ohl » risposi, «farei un-film. in cui io -satci la nipote di un ‘musicista ‘ungherese ». : < Bene, gra con' Totò; che & wy artista di primo ordine; lavoro così.voJentieri ‘che’ soho ‘certa qualcosa riuScirò' fare. Dopo,. se qualcuno .si jae-° .corgerà ‘che. dopo tutto so ‘ballare. è carltare cche posso essere vitilizzata per un certo genere di film musicali; sarò felice di. ritornare “in ‘teatro di posa, È Oh, dimenticavo... 86 Raffiele not. Na altri. progetti per me, ‘s'interide, Non: sapete chi è Raflaele,; vero? Qualcuno che hu più importariza per.’ me del palcoscenico, del teatro? di posa, di me stossa. Ma a. voi questa Storia non interessa, vero? A me tanto..; voi mi capite! i Olivia “Fried ' Dee